• Oggi è: domenica, novembre 19, 2017

ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI

14/settembre/2016

ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI

Scheda informativa

Il programma

Erasmus per giovani imprenditori è un programma di scambio transfrontaliero che ha lo scopo di aiutare i neoimprenditori e gli aspiranti imprenditori ad acquisire le competenze per gestire e far crescere una piccola impresa lavorando in un altro paese con un imprenditore già affermato per un periodo da uno a sei mesi. Ciò rafforza le loro competenze professionali,  incoraggia il trasferimento transfrontaliero di conoscenze ed esperienze tra imprenditori e permette a imprenditori affermati di sviluppare nuove relazioni commerciali e scoprire opportunità di mercato in un altro paese UE.

I beneficiari

Possono partecipare al programma i neo-imprenditori (NE – New Entrepreneurs) e  gli imprenditori ospitanti (HE – Host Entrepreneurs) di ogni settore.

I neo-imprenditori sono gli imprenditori che intendono avviare un’attività sulla base di un business plan, oppure che hanno avviato la loro attività da non più di 3 anni. Non ci sono vincoli di età. Il neo imprenditore deve dimostrarsi interessato allo sviluppo delle attività dell’imprenditore ospitante e ad acquisire il know-how che può favorire il proprio business. Deve essere inoltre in grado di poter ottenere i fondi che possano coprire i costi in eccedenza sul finanziamento europeo concesso.

Gli imprenditori beneficiari sono invece imprenditori con esperienza (proprietari di PMI) o persone direttamente coinvolte nei board di PMI e che hanno intenzione di mettere a disposizione del neo-imprenditore il proprio know –how e beneficiare della contributo del NE alla sua attività.

Possono partecipare al programma candidati da tutti i paesi UE. I candidati che vivono in un paese che non presenta organizzazioni intermediarie, possono rivolgersi a una delle 100 Organizzazioni intermediarie presenti nei vari paesi.

Il ruolo degli Intermediari

Erasmus per giovani imprenditori è gestito localmente da organizzazioni di sostegno (ad esempio Camere di commercio e industria, centri che aiutano le imprese in fase di avviamento, incubatori ecc.). Questi punti di contatto locali sono selezionati dalla Commissione europea e guidano gli imprenditori durante lo scambio.

Gli intermediari sono coinvolti nella promozione dell’imprenditorialità a livello europeo, nazionale o locale. Sono organizzate in partnership che includono differenti partner di diversi Stati Membri europei. Il principale compito è di facilitare le relazioni tra il NE e HE attraverso la promozione, informazione, convalida delle candidature, gestione dei contatti, emissione di contratti, sostegno logistico). Ogni relazione tra il neo-imprenditore e l’imprenditore ospitante necessita di due intermediari, uno per il neo-imprenditore e una per l’imprenditore ospitante, che devono essere di paesi differenti.

Il finanziamento

Il soggiorno è cofinanziato dalla Commissione europea.

Il programma prevede assistenza finanziaria che copra i costi di viaggio e di sussistenza durante il soggiorno. Il sussidio a cadenza mensile sarà pagato dall’organizzazione intermediaria del nuovo imprenditore e sarà definito sulla base di un accordo tra le parti .

La specifica dell’importo massimo previsto per paese è disponibile qui

Come funziona il programma?

Il Programma si articola in 4 fasi:

Fase di candidatura – L’aspirante imprenditore e l’imprenditore ospitante dovranno compilare la propria candidatura attraverso lo strumento di registrazione online. Un’organizzazione intermediaria, con la quale ci si dovrà mettere in contatto, sarà responsabile di verificare la domanda ed, eventualmente, validarla.

Scelta del Partner
L’organizzazione intermediaria darà accesso ad un database contenente i profili degli imprenditori nuovi e ospitanti che hanno aderito al programma e si occuperà di organizzare il match tra i profili in base alle preferenze indicate.

Stipula del contratto e fase di preparazione
Una volta abbinati i profili, le parti coinvolte (gli imprenditori e l’organizzazione intermediaria), previa approvazione finale da parte della Commissione, preparano un progetto di “Impegno per la qualità”, con il quale si definiscono il programma lavorativo/formativo, i compiti, le responsabilità, i risultati attesi, le condizioni finanziarie e le implicazioni legali dello scambio. L’esperienza finale sarà preceduta da corsi di formazione organizzati dai centri di contatto di riferimento per preparare l’imprenditore.

Fase di realizzazione – Lo scambio può effettuarsi in una o più fasi distinte (della durata minima di una settimana), a seconda delle esigenze degli imprenditori coinvolti (l’esperienza può durare da uno a sei mesi e deve essere completata entro un periodo complessivo di dodici mesi) e verrà richiesto di redigere un report a riguardo. Le organizzazioni intermediarie si occuperanno di monitorare la qualità dell’attività svolta e valutare i risultati ottenuti.

 

Quali paesi possono partecipare?

Il programma è accessibile a tutti gli imprenditori europei residenti nei 28 Stati Membri, Armenia, l’ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Islanda, Montenegro, Moldova, Turchia, Albania e Serbia.

 

Ulteriori informazioni

Per ottenere supplementari informazioni sul programma e contattare il tuo punto di contatto locale visita il sito web www.erasmus-entrepreneurs.eu

Per informazioni pratiche e modalità di candidatura contattare: Erasmus for Young Entrepreneurs Support Office

e-mail: support@erasmus-entrepreneurs.eu

 

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>